skip to Main Content
ArchDaily, 03.01.2017: Venezia Non Sta Affondando, Viene Inondata – E Deve Imparare A Nuotare

Articolo da James Taylor-Foster

Coprendo il sojjeto dell’acqua alta, l’articolo evidenzia che Venezia sta inondando, come ha sempre fatto, non “affondando” come da percezione popolare. L’acqua alta è un fenomeno visto dai turisti con entusiasmo ma qualcosa di cui i residenti hanno avuto a che fare – e continuano ad avere a che fare – da sempre.

Taylor-Foster continua a coprire il danno che può portare e, in una conversazione con Jane Da Mosto, l’articolo attinge la grande alluvione del 1966, la mostra commemorativa di Wahv L’Acqua e la Piazza, il progetto MOSE e le carenze nella gestione.                                                                                                                                      “Non v’è dubbio che Venezia vive grazie al regolare scambio tra la laguna e il mare e, mentre esiste ancora una resistenza intrinseca nel sistema, molto è stato trascurato nei decenni precedenti”.

L’articolo documenta anche l’iscrizione di Venezia come sito del patrimonio mondiale e i criteri associati.

Leggi l’articolo qui

 

 

Back To Top

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close